Dopo il primo step di iscrizioni, la Romaostia è già a quota 2.000

La partenza della prima onda - Romaostia 2010

Procede a gonfie vele il primo step di iscrizioni della 37esima edizione della Roma-Ostia: le richieste pervenute tramite il sito web ufficiale www.romaostia.it e quelle giunte alla segreteria organizzativa sono già più di 2000, e superano di alcune centinaia quelle del medesimo periodo dello scorso anno, che si chiusero superando quota 10.000.

Grande soddisfazione in casa Bancari Romani per questo attestato d’amore da parte dei podisti che continuano a ritenere la RomaOstia una gara alla quale non è possibile non partecipare. L’obiettivo di quest’anno è quello di sfondare il muro dei 10.000 al via per demolire, ancora una volta, ogni record di atleti per quel che concerne le 21 chilometri in Italia.

“Sono soprattutto i grandi appassionati della gara…” commenta Luciano Duchi, presidente del Comitato Organizzatore, “mediamente over 40, che già hanno alle spalle molte edizioni portate a termine. Tra di loro, oltre a tanti romani di casa, ci sono anche numerosi campani, pugliesi ed abruzzesi: siamo vicini alle 2500 iscrizioni completate ed elaborate”.

 

Gli organizzatori continuano inoltre nella fase di studio della modifica del percorso di gara. Si sta infatti valutando la possibilità di ridurre il tratto finale, sul lungomare di Ostia, protagonista delle cronache agonistiche per le note difficoltà meteorologiche che lo caratterizzano, prevedendo una fase iniziale più lunga da sviluppare nelle zone limitrofe alla partenza.

Condividi con i tuoi contatti:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Print
  • MySpace
  • del.icio.us
  • Digg
  • Google Buzz
  • Yahoo! Buzz
  • Add to favorites
  • email
  • PDF
  • Live
  • RSS

Rimani aggiornato su tutte le novità RomaOstia, iscriviti alla newsletter

accedi allo storico e visualizza tutte le newsletter recenti