Bando Maratona di Roma: rettifica da parte del GS Bancari Romani

Il Consiglio Direttivo del G.S. Bancari Romani smentisce la notizia apparsa ieri su AGI e su altri organi di stampa che parla dello storico Gruppo Sportivo, fondato nel 1974 ed organizzatore della RomaOstia Half Marathon, come attore “in corsa” per il bando di organizzazione della Maratona di Roma indetto dall’Assessorato allo Sport di Roma Capitale nel mese di aprile e prossimo alle procedure di apertura delle offerte presentate lo scorso 25 maggio.

 “Il GS Bancari Romani è attualmente concentrato sull’organizzazione della Roma Urbs Mundi – gara di 15 km che si correrà il prossimo 21 ottobre – e sulla 45^ edizione della RomaOstia Half Marathon, previsa il 10 marzo 2019, per la quale auspichiamo di poter ottenere la sesta IAAF Gold Label consecutiva”, precisa il Presidente del GS Bancari Romani Laura Duchi. “Il mondo del running romano sta vivendo un momento molto delicato e questo tipo di notizie, che non hanno alcun fondamento, hanno il solo effetto di acuire il già caldo clima di competizione tra i vari attori della vicenda. Il nostro Gruppo Sportivo si è sempre distinto perchè con smodata dedizione lavora ogni giorno per coltivare una grande passione, pensando ad offrire alle manifestazioni che organizza efficienza organizzativa e valori sani e questo è ciò che ci auguriamo di continuare a fare”.

 “Con RCS Sport, organizzatori tra le altre del Giro d’Italia e della Milano Marathon” continua Laura Duchi “abbiamo siglato un accordo decennale, di cui siamo molto orgogliosi, noto agli addetti ai lavori e già comunicato lo scorso febbraio, che riguarda lo sviluppo e la crescita della RomaOstia Half Marahon. Questo accordo potrà essere esteso in futuro ad altri eventi ma ribadisco che il nostro gruppo sportivo non è tra i partecipanti al bando della Maratona di Roma”.

 

Condividi con i tuoi contatti:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Print
  • MySpace
  • del.icio.us
  • Digg
  • Google Buzz
  • Yahoo! Buzz
  • Add to favorites
  • email
  • PDF
  • Live
  • RSS