La Gara

LA GARA

CONSIGLI PRIMA DELLA PARTENZA

07.20 – Ritrovo dei concorrenti alla partenza, Palalottomatica
08.15 – Termine ultimo per la consegna delle borse personali
08.30 – Apertura Griglie
08.45 – Termine ultimo per entrare all’interno delle griglie di partenza
08.50 – Partenza della gara riservata agli atleti diversamente abili
09:00 – Partenza Prima Onda
09:06 – Partenza Seconda Onda
09:15 – Partenza Terza Onda
09:45 – Partenza 10 Miglia
10.00 – Primi arrivi
10.30 – Inizio della cerimonia di premiazione Assoluti
11.15 – Inizio ritiro premi in denaro e materiale sportivo presso lo stabilimento Sporting beach
12.45– Scadenza del tempo massimo di 3h 30′
13.00 – Ripartenza Navette per gli ospiti degli Hotel

Per parcheggiare l’auto, avete a disposizione tre aree:

  • Parcheggio dello Spazio Atlantico (parcheggio Oviesse) situato all’inizio di Viale dell’Oceano Atlantico civico 271 D, all’an- golo con via C. Colombo, ossia a soli 300 m dalla partenza.
  • Venendo dal GRA, a destra del Palalotto- matica, su Viale dell’Umanesimo (la stra- da che porta all’Ospedale Sant’Eugenio) e sulle numerose vie
  • Parcheggio Centro Commerciale Euro- madue – ingresso da via Paride Stefanini nel Parcheggio C che sarà GRATUITO per ingresso dalle ore 7:00 alle ore 8:00 e fino massimo alle ore 14:00. Dopo aver par- cheggiato l’auto è presente un percorso pedonale che porta direttamente sulla via Cristoforo Colombo vicino al deposito Le aree parcheggio indicate in questo fo- glio sono spazi pubblici non sorvegliati. L’organizzazione non si assume respon- sabilità per eventuali danni alle auto.

. In auto o pullman

È possibile raggiungere la zona di arrivo percorrendo la via Cristoforo Colombo fino alle ore 8:00. Dalle 8:00 in poi la Colombo sarà chiusa al traffico. Procedete fino al bivio di Acilia dopo il quale dovrete immet- tervi nella corsia laterale di destra. All’al- tezza del semaforo subito dopo il segnale del km 25 della Colombo, girate a sinistra per Via del Lido di Castel Porziano. Giunti alla rotatoria del Dazio, potete imboccare Via Litoranea (girando subito a destra) e raggiungere il parcheggio della Stazione FS o, procedendo dritto verso il mare, rag-

 

giungere il Lungomare Amerigo Vespucci e poi girare a destra. Tutti i pullman delle società dovranno obbligatoriamente per- correre il solo Lungomare Amerigo Ve- spucci (qui è possibile anche parcheggiare l’auto) da sfruttare anche come parcheg- gio. È assolutamente vietata la sosta in doppia fila. Dopo le ore 8:00 Ostia è rag- giungibile solo attraverso la Via Ostiense.

. Con i mezzi pubblici

Dalla zona partenza potete raggiungere fa- cilmente la zona arrivo con i mezzi pubbli- ci: dal Palalottomatica percorrete circa 800 metri a piedi, attraversando il ponte sul La- ghetto, verso la fermata della Metropolita- na Eur Fermi. Prendete la Metro B (in dire- zione Termini – Rebibbia) per due fermate e scendete alla Fermata Eur Magliana. Da qui prendete la Linea ”Roma-Lido” e scen- dete all’ultima fermata C. Colombo: tempo di percorrenza da Magliana 25 min circa.

Di fronte alla Stazione C. Colombo della Linea Roma-Lido (a 400 mt dall’arrivo) avete a disposizione ampi parcheggi. Se decidete di lasciare l’auto ad Ostia il gior- no precedente la gara, vi raccomandiamo di rispettare i divieti di sosta imposti per permetterci di allestire la zona d’arrivo. È tassativamente proibito lasciare le auto sul Lungomare Lutazio Catulo, nel trat- to tra Via Leopoldo Ori e sul lungomare Amerigo Vespucci fino a 300 metri oltre lo Stabilimento balneare Venezia (le auto verranno rimosse).

Nella zona di partenza troverete i servizi igienici (bagni chimici) ma non gli spo- gliatoi. Non è previsto il servizio di con- segna pettorali la mattina della gara.

Contestualmente al pettorale a Casa Ro- maOstia vi consegneremo una borsa (dove metterete gli indumenti da trasportare ad Ostia) e una targhetta con stampato il nu- mero di pettorale e il numero del camion all’interno del quale depositare la borsa. Compilate la targhetta (specificando il numero di telefono da comporre in caso di smarrimento della borsa) ed inserite- la nell’apposita tasca trasparente della borsa. Dovete consegnare le borse ai ca- mion entro le ore 08:30. Vi consigliamo di depositare la borsa con anticipo, per evitare le consuete resse dell’ultimo mi- nuto. I camion del deposito borse si trova- no allineati presso la Via C. Colombo, nel tratto compreso tra la scultura di Arnaldo Pomodoro (il cono dorato) e via dell’Oce- ano Pacifico. Prima di mettervi in coda di fronte ad un camion, controllate sul vostro pettorale il numero del camion. Si consi- glia di non appesantire troppo la borsa e di non introdurvi beni delicati e/o di valore. L’organizzazione non si assume respon- sabilità per eventuali danneggiamenti e per quanto contenuto nelle borse.

Alla partenza sarete suddivisi in sette griglie, a seconda del colore del numero del vostro pettorale. Ad ogni griglia cor- risponde un colore (segnalato attraver- so un cartello all’ingresso della griglia) e specifici numeri di pettorale:

Partenza gara riservata ai disabili ore 8:50

Prima onda partenza – ore 9:00

  • Elite Runners (Colore Bianco)
  • Prima griglia – Top Runners (Colore Nero)
  • Seconda griglia – Best Runners (Colore Rosso)
  • Terza griglia – Good Runners (Colore Azzurro)

Seconda onda partenza – ore 9:06

  • Quarta griglia – Front Runners (Colore Verde)
  • Quinta griglia – Runners (Colore Fucsia)

Terza onda partenza – ore 9:15

  • Sesta griglia – Tap Runners (Colore Arancione)
  • Settima griglia – Walkers (Colore Marrone)

È vietato schierarsi in griglie diverse da quelle indicate dal colore del proprio pettorale di gara. I trasgressori ver- ranno rilevati dal sistema elettronico di cronometraggio al momento del pas- saggio sulla linea di partenza e saranno quindi passibili di squalifica.

Per garantire la sicurezza di tutti è vie- tato abbandonare qualsiasi indumento all’interno delle griglie di partenza; do- vrete liberarvene prima dell’ingresso o dovrete gettarli al di fuori delle transen- ne alte

Anche quest’anno la Huawei RomaOstia ha aperto alla partecipazione dei Fi- twalker. Gli stessi partiranno in coda dopo l’ultima griglia dei runner. I Fi- twalker potranno usufruire di tutti i ser- vizi dedicati ai runner partecipanti alla competizione, incluso il deposito borse.

DURANTE LA GARA

È assolutamente vietato alle persone sprovviste di pettorale e/o in bicicletta, o con i pattini o con qualsiasi mezzo di occu- pare e/o transitare per la zona di partenza, il percorso e l’arrivo. Saranno presenti lun- go tutto il percorso addetti al controllo che faranno allontanare chi è sprovvisto di pet- torale o transita con mezzi non autorizzati.

L’organizzazione ha messo a disposizione dei concorrenti i Pacemaker (lepri), che correranno la Huawei RomaOstia ad un ritmo controllato così da arrivare al traguardo con un tempo prestabilito. Questi sono i tempi finali per le 17 coppie di Pacemaker dell’edizione 2020.

 

PRIMA ONDA (partenza ore 9:00)

  • 1h 24’ (3’59” al km di media)
  • 1h 30’ (4’15” al km di media)
  • 1h 35’ (4’30” al km di media)

 

SECONDA ONDA (partenza ore 9:06)

  • 1h 40’ (4’44” al km di media)
  • 1h 45’ (4’59” al km di media)
  • 1h 50’ (5’13” al km di media)
  • 1h 55’ (5’27” al km di media)
  • 2h 00’ (5’42” al km di media)

 

TERZA ONDA (partenza ore 9:15)

  • 1h 45’ (4’59” al km di media)
  • 1h 50’ (5’13” al km di media)
  • 1h 55’ (5’27” al km di media)
  • 2h 00’ (5’42” al km di media)
  • 2h 06’ (6’00” al km di media)
  • 2h 15’ (6’24” al km di media)

 

FITWALKING (partenza 9:15)

  • 2h 30 (7’06” al km di media)
  • 2h 45 (7’49” al km di media)
  • 3h 00 (8’31” al km di media)

 

I tempi che seguiranno i Pacemaker sono calcolati in Real-Time ossia dal momen- to in cui passeranno sul tappeto sotto l’arco della partenza. Se volete seguire un Pacemaker, cercate lo stand allestito presso Casa RomaOstia, lì potrete in- contrare “quelli da seguire” e chiedere loro tutte le delucidazioni sul percorso e sulla gara. Se non avete incontrato i Pacemaker a Casa RomaOstia, potre- te ugualmente unirvi a loro la mattina della gara. Li riconoscerete grazie alla divisa su cui è scritto «pacer» e grazie al palloncino colorato con il tempo fi- nale che li renderà visibili da lontano.

I pacemaker si ritroveranno a Piazzale Nervi alle ore 8:30 nei pressi della scultu- ra di Arnaldo Pomodoro (il cono dorato).

L’elaborazione delle classifiche sarà cu- rata dalla TDS – Timing Data Service, tra- mite il chip che ciascun atleta troverà già applicato al pettorale e che ASSOLUTA- MENTE NON SI DOVRÀ RIMUOVERE fino

alla fine della gara. Il chip registra il Real Time (che misura il tempo dal momento in cui si passa sulla linea di partenza a quello in cui si passa sulla linea di arri- vo). La sola fascia Élite verrà classifica- ta con il ”Tempo Ufficiale” (ossia quello misurato dallo sparo di partenza), tutti gli altri verranno invece classificati in base al ”Real Time”. Il Real Time verrà anche preso in considerazione per l’assegnazio- ne del materiale sportivo  esclu- sivo e per le premiazioni di categoria.

Lungo il percorso troverete tre rifornimenti, al km 6,3 con acqua, al km 11,2 con acqua e integratori Enervit , al km 17,2 con acqua e frutta. Presso questi ristori lungo il percorso gli atleti ritirati potranno riconsegnare il chip e trovare un bagno chimico. Ogni ristoro prevede più tavoli disposti su entrambi i lati del percorso. In caso di sovraffollamento nei primi tavoli si consiglia di scorrere in avanti per ristorarsi a quelli successivi.

In caso l’organizzazione reputi che le con- dizionimetereologichelorichiedano, prov- vederà ad allestire un punto spugnaggio al km 14,8.

 

Il servizio medico sarà curato dalla Croce Rossa Italiana, che metterà a disposizio- ne 16 ambulanze, 4 soccorritori in bici, una moto medica, 18 squadre di soccorri- tori ed infine 2 PMA (posto medico avan- zato) all’arrivo, completo di allestimenti attrezzati, con medici e relative strumen- tazioni sanitarie.

Il tempo massimo di gara è stabilito in 3 ore e 30 minuti, anche per permettere la progressiva riapertura al traffico delle strade. Saranno istituiti due cancelli:

  • Km 10: per chi non transita entro 1 ora e 40 minuti;
  • Km 15: per chi non transita entro 2 ore e 30 Tutti gli atleti (inclusi i Walkers) che transiteranno dopo tali tempi saranno invitati dagli addetti a fermarsi.

 

ZONA ARRIVO

All’arrivo verrà consegnato il k-way per ripararsi dal freddo e dal vento subito dopo il traguardo.

Al termine della gara, ogni atleta muni- to di pettorale riceverà un pacco ristoro contenente acqua, integratore Enervit, miele Praconi. Inoltre saranno presen- ti postazioni per tè caldo e frutta. Si fa presente che, per favorire un regola- re deflusso dei tanti partecipanti giunti all’arrivo, una volta superata ogni posta- zione dell’area ristoro, non sarà possi- bile tornare indietro. Ci sarà inoltre una postazione ristoro riservata agli atleti CELIACI offerto da AIC Lazio.

RICONSEGNA DEI CHIP

Dopo il ristoro dovrete riconsegnare il chip di cronometraggio al personale addetto e contestualmente potrete ri- tirare la meritata medaglia di finisher della Huawei RomaOstia. Gli atleti ri- tirati potranno riconsegnare il chip esclusivamente agli addetti dei ristori lungo il percorso. Gli atleti che han- no ritirato il chip all’Expo ma che non hanno partecipato alla gara, dovran- no riconsegnare lo stesso o spedirlo all’organizzazione (G.S. Bancari Ro- mani, via Marco Polo 104, 00154 Roma) entro e non oltre il 20 aprile 2020. Chi non restituirà il chip entro tale data, dovrà pagare 18,00€ di risarcimen- to. Alle società il costo dei chip even- tualmente smarriti, sarà decurtato dal premio in denaro previsto.

A tutti coloro che giungeranno al tra- guardo, entro il tempo limite, alla resti- tuzione del chip consegneremo l’esclu- siva medaglia di finisher della Huawei RomaOstia. Sarà possibile persona- lizzare la medaglia facendo incidere il proprio tempo al costo di 6,00€.

Anche quest’anno, nell’immediato dopo gara, riceverai le tue foto direttamente sul tuo smartphone nel pieno rispetto della privacy!

Puoi vedere subito le foto della tua gara cercando  su App Store o Google Play oppure andando sul sito getpica.com.

Si   fa   presente   che,    una    vol-   ta usciti  dall’area  del  ristoro  fina-  le (varco di uscita dopo la consegna medaglie) non sarà più possibile tor- nare indietro e rientrare in quest’area.

Stessa cosa per quanto riguarda la zona del recupero borse. Si rammenta inoltre che tutte le aree circoscritte da transenne sono interdette a tutti i non partecipanti.

DOPO LA GARA

Troverete i camion del Deposito Borse allineati dopo la zona ristoro (ossia dopo la zona delimitata dalle transenne alte), a circa 300 metri dall’arrivo. Posiziona- tevi di fronte al camion giusto. Control- late in basso sul vostro pettorale il nu- mero del camion.

Lo stabilimento balneare Sporting Beach ha messo a disposizione dell’organiz- zazione ampi spazi, cabine e docce, per permettere, a chi ne volesse usufruire, di lavarsi e cambiarsi.

Gli atleti classificati tra il 11° e il 200° uomo e le atlete classificate tra la 11° e la 50°donna vincono un premio in materiale sportivo JOMA che potranno ritirare presso lo stabilimento Sporting Beach, seguendo la segnaletica. Coloro che non ritireranno il premio dopo la gara, potranno trovarlo presso la sede del G.S. Bancari Romani da Mercoledì 11 Marzo. Non è prevista la spedizione degli stessi per gli atleti provenienti da fuori Roma.

I premi in denaro saranno erogati con Bonifico Bancario ai beneficiari entro 60 giorni (dopo i risultati dei controlli an- tidoping). Gli atleti dovranno compilare alcuni moduli, presentando documento di identità ed il codice fiscale. I premi in denaro non potranno essere assegnati ai tesserati RunCard.

Sono esclusi dai premi di categoria gli uomini classificati dal 1º al 200º posto e le donne classificate dal 1º al 50º po- sto. Verranno premiate solo le catego- rie maschili e femminili a partire dagli MM45 e MF45, fino agli over 80. I primi 15 delle categorie che avranno all’arrivo almeno 100 classificati, i primi 10 delle stesse categorie che avranno da 51 a 99 classificati, i primi 5 delle categorie che avranno da 21 a 50 classificati e i primi 3 delle categorie che avranno 20 classificati o meno. Per le classifiche di categoria verrà considerato il Real Time. Queste premiazioni si svolgeranno in luogo e data che verranno comunicati e segnalati entro 60 giorni dalla data della manifestazione, in concomitanza alle premiazioni di società, dei record per età e della categoria non vedenti.

Il montepremi è consultabile sul sito

www.romaostia.it

Società con almeno 50 classificati non comprese fra le prime 20, rimborso forfettario di 60€. Queste premiazioni si svolgeranno in luogo e data che verranno comunicati e segnalati, in genere a circa 60 giorni dalla data della manifestazione, in concomitanza alle premiazioni di categoria e dei record per età.

È previsto un riconoscimento a coloro che batteranno i record per età in carica.

I risultati ufficiosi saranno disponibili subitodopo l’arrivo

sul sito www.romaostia.it

e su www.tds-live.com.

07.20 – Ritrovo dei concorrenti alla partenza, Palalottomatica
08.15 – Termine ultimo per la consegna delle borse personali
08.30 – Apertura Griglie
08.45 – Termine ultimo per entrare all’interno delle griglie di partenza
08.50 – Partenza della gara riservata agli atleti diversamente abili
09:00 – Partenza Prima Onda
09:06 – Partenza Seconda Onda
09:15 – Partenza Terza Onda
09:45 – Partenza 10 Miglia
10.00 – Primi arrivi
10.30 – Inizio della cerimonia di premiazione Assoluti
11.15 – Inizio ritiro premi in denaro e materiale sportivo presso lo stabilimento Sporting beach
12.45– Scadenza del tempo massimo di 3h 30′
13.00 – Ripartenza Navette per gli ospiti degli Hotel

Partenza: Roma Eur Palalottomatica (Fermata metro Eur Fermi, più vicina o Eur Palasport, più lontana)

Arrivo: Ostia, Piazzale Cristoforo Colombo (Rotonda) vicino a fermata Cristoforo Colombo del trenino Roma-Lido

21,097 Chilometri / 13,112 Miglia

PERCORSO

Il percorso, interamente su asfalto, è vario, con lievi saliscendi, molto veloce.

💡 Scarica il percorso

Maschile: Yego Solomon Kirwa ( KEN ) – 58’44” (2016)
Femminile: Kiplagat Florence Jebet ( KEN ) – 1h06’38” (2012)

Km 10: tempo massimo – 1h 40′ Km 15: tempo massimo – 2h 30′
Arrivo: tempo massimo – 3h 30′

N. B.: Dopo questi tempi l’organizzazione non sarà più in grado di garantire la completa chiusura del percorso di gara.

I Pacemaker sono atleti esperti che correranno ad un ritmo costante ed aiuteranno i partecipanti a conseguire il risultato cronometrico desiderato. Per conoscere la Griglia dei Pacemaker clicca qui

Saranno previsti, lungo il percorso, tre rifornimenti, il primo al chilometro 5,7 circa, il secondo poco prima dell’11º km, il 3º al km 16, 5 circa. In caso le condizioni metereologiche lo richiedano, verrà istituito anche un punto spugnaggio nei pressi del 14º km.

Presso i ristori lungo il percorso, gli atleti ritirati potranno riconsegnare il chip.

Dopo l’ultimo concorrente ci sarà un bus scopa, seguito dalle ambulanze.

Anche nel bus scopa sarà possibile riconsegnare i chip degli atleti ritirati.

All’arrivo rifornimento finale.

Il cronometraggio sarà gestito per mezzo del chip, appositi sensori registreranno il tempo effettivo impiegato da ogni atleta per compiere il percorso, dal momento in cui supera la linea di partenza a quando oltrepassa quella di arrivo, compresi tre passaggi intermedi.

Tempi e classifiche saranno disponibili in tempo reale sul sito della gara e su www.tds-live.com

Fascia elite classifica con “ Tempo Ufficiale.”

Altre fasce: la classifica sarà redatta con il real time. Sempre con il real time saranno redatte sia le classifiche delle “Categorie” che quelle per l’ottenimento dello zaino ufficiale.

Tempi e classifiche saranno disponibili in tempo reale dopo la gara.

Sono previste tre rilevazioni cronometriche lungo il percorso, per riscontrare i tempi di passaggio