Omaggio a Italo

Italo1

Nel 2007 un evento tragico ha colpito la Romaostia.  A pochi chilometri dalla partenza, a causa di un arresto cardiaco, ha perso la vita Italo Bagaglini, dell’Atletica Amatori Velletri.
Italo avrebbe compiuto dopo due mesi 50 anni, aveva una famiglia unita, una moglie dolcissima e tre figlie splendide, che hanno affrontato il dolore della perdita con grandissima dignità, riuscendo a capire che Italo le aveva lasciate mentre faceva la cosa che amava di più: correre.


Era un atleta esperto, con tantissimi chilometri sulle gambe ed alle spalle la partecipazione a innumerevoli gare. Amava molto la Romaostia, alla quale nella tragica edizione del 2007 partecipava per la nona volta.
La miglior prestazione risale al 2001, quando chiuse la gara con l’ottimo tempo di 1.21.53.

Pubblichiamo, per gentile concessione della sua famiglia, due foto di Italo. La prima lo ritrae all’ecomaratona dei Marsi, la seconda proprio alla Romaostia del 2005, che concluse in 1.31.14.

Condividi con i tuoi contatti:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Print
  • MySpace
  • del.icio.us
  • Digg
  • Google Buzz
  • Yahoo! Buzz
  • Add to favorites
  • email
  • PDF
  • Live
  • RSS

This post is also available in: Inglese

Rimani aggiornato su tutte le novità RomaOstia, iscriviti alla newsletter

accedi allo storico e visualizza tutte le newsletter recenti